Impianti di microfiltrazione manuali

La microfiltrazione prima dell’imbottigliamento (stabilizzazione biologica a freddo) è uno dei momenti più critici nella filiera di produzione poiché costituisce l’ultima fase di lavorazione prima dell’immissione del prodotto sul mercato.
 
Gli impianti manuali di microfiltrazione ACRAM permettono la sterilizzazione del prodotto da imbottigliare a costi impiantistici molto contenuti.
Gli impianti manuali ACRAM filtrano il prodotto e l’acqua necessaria per la sciacquatrice ed il CIP, il vapore e l’azoto, e sono progettati e costruiti seguendo i più alti canoni di alimentarietà dei componenti dei materiali e sanificabilità dell’impianto.
Gli impianti di microfiltrazione ACRAM possono essere equipaggiati con vari accessori quali:
  • doppia linea di filtrazione per poter filtrare ininterrottamente h24;
  • dosaggio coadiuvanti enologici;
  • scambiatore di calore (per vino e/o liquidi di lavaggio);
  • pastorizzatore;
  • CIP manuale (in linea o a ricircolo);
Gli impianti ACRAM trovano applicazione nella produzione del vino, degli spiriti (ATEX), delle bevande, etc.
Grazie alla progettazione e alla costruzione totalmente interna, gli impianti sono configurati tailor made di volta in volta, con allestimenti e funzionalità specifiche per soddisfare le necessità del cliente.
Gli impianti di microfiltrazione manuale ACRAM permettono di ottimizzare i costi di produzione riducendo l’investimento iniziale per l’impianto. Negli impianti di microfiltrazione ACRAM si possono alloggiare qualsiasi tipo di elemento filtrante.